Ho il ritmo delle foglie al vento

Mi muovo e mi cullo, ho capito che non potrò mai essere impassibile. Ma da quando é una certezza mi sono riempita di consapevolezze mai avute. Ci sono giorni che vorrei chiudermi in una stanza al buio ed ascoltare solo il suono del mio respiro. Lo farei per non farmi travolgere, perché troppo spesso mi trovo a piangere i dolori altrui come se fosse miei. Sono anche miei. Mi Sento come una foglia suscettibile a qualsiasi colpo di vento. Forse per questo sogno sempre di tornare nei boschi a camminare.

El bosque encantado, Santiago de Compostela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...